Condizioni Generali


  1. In generale Le presenti condizioni generali di contratto costituiscono parte integrante del contratto tra il cliente (in appresso denominato anche «contraente») e il proponente, vale a dire Dot Holiday SA, Via San Giorgio 9A, 6976 Lugano (CH).

  1. Riservazione e conclusione del contratto 2.1 Con la vostra prenotazione  verbale o scritta (posta elettronica inclusa),  concludete un contratto con Dot Holiday. Da quel momento in poi, i diritti e obblighi derivanti dal contratto (conferma di riservazione) e le presenti condizioni generali prendono effetto tanto per il cliente quanto per Dot Holiday. Il cliente riceve quanto prima dal suo servizio di prenotazione una conferma di riservazione. In caso di prenotazione per via elettronica, Dot Holiday conferma per via elettronica la ricezione della riservazione. 2.2 Se la conferma di riservazione diverge dalla descrizione contenuta nel prospetto, con il pagamento dell’acconto il cliente conferma la conclusione del contratto sulla base della conferma di riservazione. 2.3 Se non riceve il pagamento dell’acconto o una conferma di pagamento riconosciuta entro 5 giorni dall’arrivo della riservazione, Dot Holiday ha il diritto di disporre liberamente dell’oggetto riservato. 2.4 Richieste particolari Il servizio di prenotazione può accogliere desideri particolari del cliente soltanto come richiesta non vincolante. Il cliente non ha il diritto di pretendere che tali desideri siano esauditi, a meno che Dot Holiday gliene abbia data conferma scritta.

  1. Prestazioni/prezzi 3.1.1 Salvo indicazione contraria, i prezzi pubblicati si intendono come prezzi a settimana per l’intero oggetto locato nella corrispondente stagione. I prezzi pubblicati valgono fino a nuova edizione dei cataloghi oppure fino all’aggiornamento del sito Internet. Fatto salvo il capoverso 3.5 («Modifiche di prezzo»), fanno stato i prezzi validi al momento della prenotazione. Se in uno stabile vi sono più appartamenti di ugual valore con le stesse camere per lo stesso numero di persone, nel catalogo e nel listino prezzi figura un solo appartamento di ogni tipo. Non sempre le azioni speciali sono valide per tutti gli appartamenti dello stesso tipo. 3.1.2 Qualora non elencati nella descrizione delle prestazioni, i costi per le lenzuola e asciugamani, la pulizia finale, i costi per l’elettricità e le tasse di soggiorno sono da pagarsi in contanti  sul posto, in base al consumo o al numero di persone. Le prestazioni aggiuntive auspicate dal cliente (p.es. pulizie supplementari, legna per caminetto, lenzuola ecc.) non sono comprese nella pigione e devono essere pagate sul posto. 3.1.3 Di norma la durata minima della locazione è di 7 giorni, con arrivo e partenza di sabato (alta stagione). Possono essere concesse eccezioni dietro conferma scritta del servizio di prenotazione. 3.2 Le imprese infrastrutturali citate nel prospetto, nella conferma del viaggio e nella documentazione (mezzi di trasporto, negozi, ristoranti, impianti sportivi, spiagge pubbliche e relative installazioni ecc.) non fanno parte delle prestazioni dovute da Dot Holiday. Tali imprese decidono di propria responsabilità i loro orari d’apertura eccetera. Lo stesso vale per le imprese di approvvigionamento pubbliche e private (quali società di approvvigionamento idrico e società elettriche). Non è data garanzia neppure per quanto riguarda le indicazioni sulle condizioni climatiche. Sono riservati eventuali obblighi di chiarimento, informazione e diligenza da parte nostra. 3.3 Pagamenti L’importo della pigione per l’oggetto riservato deve essere pagato prima della partenza rispettando le seguenti modalità: il 25% dell’importo della pigione per l’oggetto riservato deve essere pagato come acconto entro 5 giorni a contare dalla riservazione, il 50% dell’importo della pigione per l’oggetto riservato deve essere pagato come acconto entro 60 giorni a contare dalla riservazione. Il saldo deve essere versato a Dot Holiday al più tardi 30 giorni prima dell’inizio della locazione. In caso di prenotazione a breve termine a meno di 35 giorni prima dell’inizio della locazione, l’intera pigione è dovuta e deve essere versata a Dot Holiday immediatamente al momento della prenotazione. In caso di pagamento tardivo del saldo, o dell’intera pigione in caso di prenotazione a breve termine, Dot Holiday ha il diritto di rifiutare le prestazioni. 3.4 Spese di annullamento In caso di rinuncia da parte del cliente, Dot Holiday fattura al cliente quanto da lui già pagato fino ad allora. Per il calcolo fa stato la data di arrivo della comunicazione (annullamento) presso il servizio di prenotazione anche via E-mail. L’intero importo della fattura resta dovuto anche se il cliente non occupa l’oggetto o lo occupa in ritardo. 3.5 Modifiche di prezzo Le descrizioni degli oggetti e i calcoli dei prezzi sono stati effettuati con accuratezza. Ciò nonostante, Dot Holiday non può completamente escludere modifiche delle prestazioni e/o dei prezzi. Le eventuali modifiche vengono comunicate al cliente al momento della prenotazione e al più tardi nella conferma di riservazione. Fanno stato le indicazioni figuranti sulla conferma di riservazione. Eventuali modifiche delle prestazioni posteriori alla conclusione del contratto sono improbabili, ma non possono essere completamente escluse. Se subentra una modifica importante di un elemento essenziale del contratto, il cliente ha il diritto di recedere gratuitamente dal contratto entro 5 giorni dalla ricezione della comunicazione. I pagamenti già effettuati saranno rimborsati quanto prima. Sono espressamente riservati eventuali aumenti di prezzo che dovessero subentrare fino a 22 giorni prima dell’inizio della locazione per le seguenti ragioni: aumento o introduzione di tasse e imposte su determinate prestazioni, modifica del corso dei cambi posteriormente alla conclusione del contratto. Se l’aumento di prezzo è superiore al 10%, al cliente sono riconosciuti i diritti previsti nel capoverso che precede. 3.6 Modifica delle prestazioni, locazione sostitutiva e rescissione del contratto da parte di Dot Holiday. Dot Holiday ha il diritto di recedere dal contratto prima del periodo di locazione o durante tale periodo se circostanze imprevedibili o inevitabili impediscono la consegna dell’oggetto locato, mettono in pericolo il conduttore o l’oggetto o compromettono la fornitura della prestazione a un punto tale da rendere inesigibile l’esecuzione del contratto. In alternativa, su comunicazione da parte di Dot Holiday prima della partenza il cliente ha il diritto di esigere entro 10 giorni la messa a disposizione di un oggetto equivalente se Dot Holiday è in grado di offrire senza supplemento di prezzo un simile oggetto tra quelli figuranti nella propria offerta. Dot Holiday non è tenuta a risarcimento in alcuno dei casi menzionati al punto 3.6.

  1. Arrivo e partenza; riduzione o prolungamento del soggiorno. Una volta effettuato il pagamento definitivo e al più presto 4 settimane prima della partenza, il cliente riceve i documenti di viaggio che lo legittimano come avente diritto a occupare come conduttore l’oggetto prenotato. Il luogo di consegna delle chiavi all’arrivo come anche alla partenza non deve coincidere necessariamente con il domicilio di vacanza o la località di vacanza. L’arrivo deve essere effettuato secondo le indicazioni figuranti nella documentazione di viaggio, di norma tra le ore 16 e le ore 19, e la partenza prima delle ore 10. Le disposizioni concernenti l’arrivo figuranti nella documentazione di viaggio del cliente sono vincolanti; non può essere garantito che si possano concedere eccezioni: queste devono essere concordate direttamente con il detentore delle chiavi. Se il cliente non può prendere possesso dell’oggetto come concordato, per esempio a causa del traffico, di scioperi e simili, oppure per ragioni personali, la pigione rimane interamente dovuta. Lo stesso vale nel caso in cui il cliente lascia l’oggetto anticipatamente. Se desidera prolungare il soggiorno, il cliente deve accordarsi per tempo con il servizio di prenotazione. Durante la stagione possono esservi tempi di attesa presso i servizi di consegna delle chiavi.

  1. Occupazione L’oggetto locato può essere occupato soltanto dal numero di persone previsto (bambini e neonati compresi). Il detentore delle chiavi può respingere le persone in più oppure fatturare il loro soggiorno separatamente. In caso di sovraoccupazione il detentore delle chiavi ha il diritto di rifiutare la consegna delle chiavi o di ritirarle immediatamente durante la vacanza.

  1. Altri obblighi del conduttore 6.1 Deposito di una cauzione Alla consegna delle chiavi, il cliente è tenuto a depositare una cauzione. L’entità della cauzione e le modalità di pagamento (in contanti o a mezzo carta di credito) figurano nella documentazione di viaggio. Se la cauzione non viene versata, la consegna dell’oggetto può essere rifiutata. 6.2 Obbligo di diligenza L’oggetto locato deve essere utilizzato con diligenza. Fanno stato i regolamenti della casa vigenti in loco, e in particolare deve essere usato rispetto (rumore, comportamento) nei riguardi dei vicini. 6.3 Pulizia della cucina La pulizia degli apparecchi di cucina, delle stoviglie e delle posate è compito del conduttore (e non è inclusa nella pulizia finale). 6.4 Responsabilità in caso di danni I danni eventualmente provocati dal conduttore o da un coutente devono essere immediatamente notificati al detentore delle chiavi. Il conduttore risponde dei danni eventuali causati da lui stesso o da un coutente. Lo stesso vale se l’appartamento non può essere consegnato al conduttore successivo. I danni possono essere compensati con la cauzione o qualora non fosse prevista, con un pagamento a parte da esigere immediatamente (punto 6.1). 6.5 Utilizzo di internet Se nell’alloggio di vacanza è disponibile un PC o l’accesso ad internet il relativo utilizzo avverrà sotto la propria responsabilità. L’utilizzo di internet comporta l’obbligo di rispettare le leggi in vigore. Internet non può essere utilizzato per procurarsi o diffondere materiale illegale e/o immorale.

  1. Obbligo di notifica dei difetti e termine di invocazione dei diritti Se l’oggetto non si trova nello stato previsto dal contratto o se il cliente subisce un danno, il cliente è tenuto a darne immediato avviso al detentore delle chiavi. Se quest’ultimo non è in grado di rimediare al difetto in tempo utile, il cliente è imperativamente tenuto a informare Dot Holiday. Se non è dato immediato avviso di difetti all’inizio della locazione, si presume che l’oggetto si trovi in stato ineccepibile. Queste regole valgono anche nel caso in cui un difetto dovesse insorgere nel corso della locazione. Condizioni esterne e particolarità regionali, quali per esempio la presenza di insetti o di cani randagi, condizioni climatiche sfavorevoli o lo stato delle strade pubbliche non pavimentate, non danno diritto a risarcimento. I detentori delle chiavi non hanno il diritto di riconoscere pretese, né di rilasciare dichiarazioni giuridicamente vincolanti. Eventuali pretese che non potessero essere regolate con Dot Holiday dovranno essere notificate per iscritto al servizio di prenotazione entro 4 settimane dalla fine del periodo di locazione previsto dal contratto ed essere presentate unitamente ai necessari mezzi di prova (fotografie, conferma del detentore delle chiavi o del servizio locale ecc.). Se il cliente non rispetta le suddette regole e i suddetti termini di notifica, tutti i suoi diritti a risarcimento saranno decaduti.

  1. Responsabilità di Dot Holiday La responsabilità legale per i danni che non sono danni a persone (vale a dire per es. per i danni materiali e patrimoniali) si limita all’importo della pigione (sommate le pretese di tutte le persone coinvolte). Nel caso in cui alle prestazioni di Dot Holiday fossero applicabili accordi internazionali o leggi nazionali che limitano ulteriormente o escludono la responsabilità, tali accordi e leggi faranno stato. Dot Holiday non risponde dei danni derivanti dalle cause seguenti: azioni o omissioni da parte del cliente o di un coutente; n mancanze imprevedibili o inevitabili da parte di terzi che non concorrono alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto; forza maggiore o eventi che Dot Holiday, l’intermediario o loro ausiliari (p.es. detentore delle chiavi) non potevano prevedere o evitare nonostante tutta la diligenza richiesta; utilizzazione di piscine, parchi giochi per bambini, installazioni sportive di qualsiasi tipo (quali p.es. campi da tennis, campi da calcio, infrastrutture di allenamento). Il cliente utilizza tali infrastrutture a suo rischio e pericolo; danni e perdite conseguenti a furto con scasso; strade d’accesso pubbliche e danni a persone o danni materiali che ne risultano; la responsabilità per gli ausiliari è espressamente esclusa. Queste disposizioni valgono per analogia per la responsabilità extracontrattuale.

  1. Ombudsman Prima di avviare una vertenza giudiziaria o in caso di domande di carattere giuridico in rapporto con il presente contratto, il cliente può rivolgersi all’Ombudsman del ramo viaggi svizzero. Per qualsiasi tipo di problema, l’Ombudsman cercherà una soluzione giusta ed equilibrata tra il cliente e Dot Holiday o tra il cliente e l’agenzia viaggi presso la quale il cliente ha prenotato il viaggio.

  1. Prescrizione Fatte salve le pretese contrattuali, le pretese di risarcimento nei confronti di Dot Holiday si prescrivono in un anno. Il termine di prescrizione inizia a decorrere il giorno successivo alla fine del periodo di locazione.

  1. Diritto applicabile e foro Il diritto applicabile e il foro giudiziario si determinano sulla base della legge e delle convenzioni internazionali. Nella misura in cui è possibile una scelta del diritto, le parti concordano l’applicabilità del diritto svizzero. Valido dal 19.01.2018

COVID-19 (Corona Virus) Announcement

Dot Holiday Guests & Partners,

First an update to our cancellation policy:

We’ve increased flexibility for cancellation for all reservations made on dotholiday. We will provide Dot Holiday credits (vouchers) for the full value of the booking on cancellations made any time before arrival, no questions asked.

Credits (vouchers) can be used towards future reservations and are valid for whole 2021.

If you have questions about an upcoming booking, email us at info@dotholiday.ch

Your health and wellbeing are our top priority. We wanted to share with you the steps we are taking to keep all of our guests and employees safe during these uncertain times-

We will maintain & increase our existing high standards of cleanliness and provide additional training to our cleaning partners about appropriate disinfecting techniques.

To increase social distancing, many gyms, roof top terraces and common areas may have limited or no access and local businesses may be closed.

We’re encouraging our entire community, including Dot Holiday guests, to exercise recommended social distancing practices and asking anyone who feels ill to stay home.

We’re actively monitoring the situation and following the guidance of European Union. We’ll continue to respond based on their advice and will update you with any future developments.

Best, Grazie!

Dot Holiday SA